Eventi


Concorso libero a premi

Posted by Massimo Bonfatti | Posted in Eventi | Posted on 01-04-2008

1

Si tratta del disegno per una cartolina del 2002 che Bonfa ha usato per fare gli auguri agli amici.

Parlando di nuvole 2008

Posted by Massimo Bonfatti | Posted in Eventi | Posted on 10-02-2008

0


Comune di Castelnuovo Rangone (MO) – Unione Terre di Castelli

PARLANDO DI NUVOLE Tre incontri a Castelnuovo con gli autori del fumetto italiano

Gli incontri avranno inizio alle ore 21 presso la Sala delle Mura, via della Conciliazione Castelnuovo Rangone (MODENA)

INGRESSO GRATUITO

Le serate saranno condotte da LUCIANO TAMAGNINI, critico del fumetto e dirigente dell'Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell'Illustrazione (A.N.A.F.I) L'iniziativa è a cura di Francesco Morsiani, Massimo Bonfatti e Stefano Solignani

INFO: URP Comune di Castelnuovo Rangone (MO) 059534810

www.comune.castelnuovo-rangone.mo.it

Mercoledì 8 ottobre 2008 EVENTO SPECIALE: MARTIN MYSTERE A CASTELNUOVO Incontro con: ALFREDO CASTELLI

Due immagini che sintetizzano il geniale dualismo di Alfredo Castelli: da una parte il navigato professionista nonchè grande conoscitore di svariati  meandri del sapere e dalla cultura enciclopedica; dall'altra l'amante del bizzarro e dell'insolito, cultore di ogni forma di gioco e divertimento.

Alfredo Castelli (Milano, 26 giugno 1947), noto per aver ideato, nel 1982, la sua serie di maggior successo: Martin Mystère, il detective dell'impossibile, tuttora pubblicata da Sergio Bonelli Editore con cadenza bimestrale, muove i primi passi nel campo del fumetto pubblicando una tra le prime fanzine italiane, Comics Club 104. Nel 1965 avviene l'esordio in campo professionale, con la creazione del personaggio di Scheletrino, striscia umoristica pubblicata in appendice a Diabolik; per l'editore Astorina svilupperà in seguito anche soggetti (e poi sceneggiature) per la stessa serie dedicata al Re del Terrore. Negli anni seguenti Castelli realizza numerose storie di Cucciolo e Tiramolla per le Edizioni Alpe, ed alcune di Topolino per la Mondadori. Nel corso degli anni settanta ha inoltre scritto soggetti e sceneggiature per numerosi racconti e serie pubblicate da riviste quali Il Corriere dei Ragazzi e Il Giornalino. Sempre tra gli anni sessanta e settanta Castelli ha inoltre scritto i testi di alcune serie televisive della RAI e di alcuni caroselli a cartoni animati. Fra le sue creazioni : L'Ombra, Otto Kruntz, L'Omino Bufo (disegnato da lui stesso), Gli Aristocratici, su disegni di Ferdinando Tacconi e Allan Quatermain, personaggio che servirà da modello per la successiva creazione di Martin Mystère e in cui si evidenzia l'inclinazione dell'autore per tematiche riconducibili ad un originale mix di genere fantastico, avventuroso e storico, all'insegna della fascinazione per tutto ciò che è "mistero". Per Bonelli Editore, prima di Martin Mystère, Castelli ha inoltre scritto sceneggiature per Zagor e, sempre negli anni settanta, per Ken Parker, ma soprattutto per Mister No, di cui scrisse oltre 60 numeri. Castelli ha inoltre diretto, creato e collaborato a numerose riviste: ricordiamo – oltre alle già citate Il Giornalino e Il Corriere dei Ragazzi – Tilt, Horror ed Eureka, da lui diretta insieme a Silver per una dozzina di numeri a cavallo tra il 1983 e il 1984, caratterizzati da una direzione particolarmente vivace e innovativa. In anni recenti, infine, ha affiancato alla sua attività di autore e di redattore quella di storico del fumetto. Castelli ha infatti svolto una lunga ricerca storica e filologica dedicata alla fase delle "origini", pubblicando in particolare un ampio volume illustrato (Eccoci ancora qui – 2006) dedicato al fumetto americano tra fine Ottocento e primi del Novecento, che si presenta come la più ampia raccolta disponibile al mondo di immagini e documenti relativi ai comics di quel periodo.

Immagini e resoconto della serata:


Mercoledi 15 ottobre ROSA SHOCKING incontro con: PAOLA BARBATO, GIOVANNA CASOTTO, PIEFFE MONTANARI.

PAOLA BARBATO.

Paola Barbato (Milano, 18 giugno 1971) è autrice di fumetti e scrittrice. Fa parte dello staff di sceneggiatori del fumetto italiano Dylan Dog edito dalla Sergio Bonelli Editore. Sebbene abbia cominciato la sua attività di collaborazione al fumetto solo nel 1999 (Albo n. 157, Il sonno della ragione), ovvero dopo 13 anni dall'inizio di Dylan Dog, negli ultimi anni è stata scelta per sceneggiare alcuni numeri fondamentali per l'universo dylaniano. Ha scritto nel 2006 il romanzo thriller Bilico che ha ottenuto un buon successo, anche presso la critica, mentre nell'aprile del 2008 è uscito il suo secondo lavoro, Mani nude, edito sempre dalla Rizzoli. Attualmente l'autrice sta lavorando ad un soggetto e a una sceneggiatura di una miniserie di prossima uscita su SKY. Si occupa anche di attività sociale: la Barbato è infatti presidente dell'associazione "Mauro Emolo ONLUS" che si occupa di persone affette da una malattia neurodegenerativa chiamata corea di Huntington.

GIOVANNA CASOTTOGiovanna Casotto (1968) Ha vissuto in campagna con i nonni, studiava Storia all'università.
Nel 1994, durante un meeting foot-fetish, incontra Franco Saudelli (già noto fumettista) e comincia a posare per lui, divenendo la protagonista del fumetto La bionda. L'incontro la porta ad iscriversi alla scuola di fumetto di Milano che frequenta per tre anni, finita la quale pubblica alcune storie brevi per L'Intrepido, collabora con lo stesso Saudelli e poi con la rivista di cultura erotica e fumetti Selen, Edizioni 3ntini; alla chiusura di questa rivista passa all'analoga pubblicazione mensile Blue di Coniglio editore e alla produzione di illustrazioni su commissione privata. Giovanna Casotto si ispira ad un erotismo anni cinquanta, pregno di ironia e ingenua malizia. La particolarità che l'ha resa immediatamente famosa è che modella principale delle sue storie erotiche è lei stessa.
Tema ricorrente di numerose sue tavole è l'autoerotismo. Collabora attivamente con la modella Gisy Scerman.

PIEFFE MONTANARI (LINA)Pieffe Montanari (Lina) (Modena, 1956). Tutto comincia nel 1982, quando Claudio Nizzi, suo conterraneo e padrino del "Clan dei Modenesi", le chiede di continuare le storie di Nicoletta da lui creata nel 1981 su disegni di Claudio Onesti (Clod). Ha finalmente la soddisfazione di creare dei personaggi tutti suoi negli anni dal 1986 in avanti , con Mitty e Speedy Car. Seguono Nodaki, il ronin, Zorro, Zia Agatha e altri. Parallelamente, sempre sul Giornalino, appare la riduzione a fumetti del classico per ragazzi La Freccia Nera con l´immortale G. de Luca. Vince nel 2006 il Premio "Montessori", con il libro per ragazzi La Banda dei Bix, nel 2007 pubblica con Giunti Junior Una ragazza e 11 magliette e nel 2008 si aggiudica il Premio "Pippi" con l´inedito Didi Spilunga. Sempre nel 2008 vede la luce la sceneggiatura Il Giro di tutti racchiusa nell´album edito dal Fotomuseo Panini. Tra breve apparirà sul Giornalino la nuova serie intitolata Franci e disegnata da Antonella Platano.


OLTRE LA FINZIONE il nuovo fumetto d'inchiesta con Paolo Cossi, Gianluca Maconi e Becco Giallo editore

una serata in cui si parlerà del fumetto di inchiesta attraverso l'esperienza di due giovani autori che hanno già realizzato graphic novels di grande impatto narrativo secondo uno stile giornalistico e storico. Con loro ci sarà Guido Ostanel in rappresentanza della Becco Giallo editori che ci racconterà come questa piccola ma dinamica casa editrice abbia saputo imporsi con coraggio, determinazione e passione in un mercato editoriale difficilissimo puntando tutto sulla maturità dei lettori e la capacità del fumetto di raccontare e diffondere anche la cronaca più scottante. Metteremo a disposizione una quantità di volumi Becco Giallo per l'acquisto e le dediche.

La mattina di mercoledi Maconi e Cossi incontreranno le scolaresche delle scuole medie di Castelnuovo Rangone per parlare ai ragazzi di questo nuovo e particolare genere di giornalismo per immagini.

Paolo Cossi nasce a Pordenone nel maggio del 1980. Segue corsi di fumetto con Davide Toffolo, Giorgio Cavazzano, Romeo Toffanetti. Dal '97 tiene corsi di tecnica del fumetto nelle scuole nonché di sensibilizzazione a questo medium. Nel 2002 vince il primo premio al concorso "Jacovitti" che gli permette di frequentare gratuitamente la scuola del fumetto di Milano. Lo stesso anno pubblica per la "Biblioteca dell'immagine" il romanzo a fumetti Corona, l'uomo del bosco di Erto e nel 2003, sempre con la stessa casa editrice, il libro Tina Modotti. Nel 2004 vince il premio "Albertarelli" dell'ANAFI come miglior nuovo autore italiano. Nel 2005 esce con altri 3 libri: Corona, la montagna come la vita (ed. Biblioteca dell'immagine), Unabomber e Il terremoto del Friuli (ed. BeccoGiallo). Nel 2006 pubblica La storia di Mara (ed. Lavieri). Nel 2007 esce con 1918, destini d'ottobre (De Bastiani editore), Medz yeghern, il grande male (Hazard edizioni) ed è autore di testi del libro E tu chi sei? (Lavieri). Collabora con la rivista ALP dove disegna fumetti brevi su testi di Andrea Gobetti.

Gianluca Maconi (Pordenone, 1977) ha ricevuto il premio "Pietro Miccia" come migliore disegnatore al Torino Comics 2004 ed il Premio "Boscarato" per il miglior fumetto breve con La casa di Alice su sceneggiatura di Luca Vanzella. Vive, disegna e tiene corsi di fumetto a Pordenone. Nel 2005 escono, per la collana di Cronaca Nera di BeccoGiallo, I delitti di Alleghe e Il delitto Pasolini destando un ottimo interesse di pubblico e critica. Collabora con Coniglio Editore, Tunuè, Selfcomics e con la rivista PD. Nel 2008 inizia la collaborazione con Lavieri che pubblica Yggdrasill e Monkey Business e con il GGStudio per cui disegna la serie Mediterranea.

BeccoGiallo è una giovane casa editrice veneta nata per raccontare la realtà attraverso i fumetti: la scelta verte su disegnatori esordienti, supportati da giornalisti e scrittori che hanno svolto inchieste sui più rilevanti fatti di cronaca e di costume della storia italiana. Ecco così il racconto del delitto Pasolini, la ricostruzione della tragedia del DC-9 di Ustica, della strage alla stazione di Bologna, del disastro di Chernobyl, ma anche le vicende di Unabomber o del mostro di Firenze. BeccoGiallo ha ricevuto il premio come miglior iniziativa editoriale a Lucca Comics 2007 "per l'impegno dimostrato, la coerenza e il coraggio storiografico in un contesto politico e sociale in cui è diventato troppo facile dimenticare."


Arrivederci al prossimo anno con un nuovo ciclo di incontri sul fumetto italiano PARLANDO DI NUVOLE 2009!

Perchè non accada

Posted by Massimo Bonfatti | Posted in Eventi | Posted on 10-01-2007

2

Newsletter del 1 Ottobre 2007
A tutti i sostenitori e collaboratori della campagna Perché non accada,
siamo lietissimi di annunciare che la campagna culturale perché non
accada ha ottenuto il patrocinio della Regione Piemonte.
A seguito dei patrocini delle Province di Torino ed Asti, il Piemonte
si evidenzia come la regione Leader nella tutela dell’infanzia
italiana, dalla bugia dell’etichettamento psico-patologico dei
bambini.

A seguito della continua espansione del messaggio di Perché non
accada, ecco una meritevole iniziativa del comune di Napoli, che si
oppone con una petizione pubblica alla delibera regionale di
approvazione della somministrazione del Ritalin ( lo psicofarmaco
leader utilizzato per i bambini etichettati iperattivi).

> UNA PETIZIONE IMPORTANTE DEL COMUNE DI NAPOLI.
>
> http://www.politichesociali.it/petizione.php
>

Elisabetta Armiato
eliarmiato@elisabettaarmiato.com


Ufficio Pubbliche relazioni
” Perché NON accada”
campagna culturale
di utilità sociale
per la tutela dell’infanzia
www.perchenonaccada.org

Aspettando Leo Pulp

Posted by Massimo Bonfatti | Posted in Eventi | Posted on 01-01-1970

408

L’ iniziativa ” ASPETTANDO LEO PULP” organizzata da ComixComunity si terrà in occasione di “FUMETTOPOLI” il 13 maggio 2007 presso l’hotel Executive viale Sturzo 45 a Milano.
Sarà allestita una mostra di tavole originali e materiali di studio relativi al terzo episodio di Leo Pulp edito da Sergio Bonelli Editore e in uscita in tutte le edicole il 31 maggio.
Ci sarà un incontro tra autori e lettori e avverrà la premiazione dei vincitori del concorso a premi “Aspettando Leo Pulp”(stampe a tiratura limitata) e altri gadgets che saranno messi in vendita a scopo di beneficienza nonchè omaggi gratuiti ai visitatori.
Sarà presente Massimo Bonfatti, Cesare Buffagni e forse anche Claudio Nizzi e Sergio Bonelli, (che non hanno ancora potuto confermare).
Per informazioni sul concorso a premi vedere il sito www.comixcomunity.com
Per info sulla manifestazione www.fumettopoli.com tel. 338 4962 313

Parlando di nuvole 2007

Posted by Massimo Bonfatti | Posted in Eventi | Posted on 01-01-1970

1

Parlando di nuvole 2007.

Gli incontri si svolgeranno presso la Sala delle Mura in via della Conciliazione dalle ore 21,00.

Ai partecipanti verrà offerto in omaggio il libro: "Parlando di nuvole: tre incontri a Castelnuovo

con autori del fumetto italiano" di Silvio Costa e Luciano Tamagnini (ANAFI).

Per informazioni:URP Comune di Castelnuovo Rangone (MO) 059 / 53 48 10

www.comune.castelnuovo-rangone.mo.it

Programma: 

27/28 settembre: Andrea Pazienza (nell'ambito del festival della poesia con Vincino (vignettista satirico ed ex direttore de "Il male" ) e Franco Giubilei ( giornalista, scrittore ed autore di una biografia su Pazienza), Marcello d'Angelo (sceneggiatoredi fumetti con Pazienza, commediografo, scrittore).

3 ottobre: Il mistero e l'avventura.

con Francesco Artibani ( M.Mystere,Witch, Omino Bufo, Monster Allergy.Kilyon…) e Ivo Milazzo (Tiki, Ken Parker, Tex, Magico Vento,Tom's Bar, il Boia Scarlatto…)

10 ottobre:Il nero italiano.

Con Tito Faraci (Disney, Diabolik, Tex, Dylan Dog.) Giorgio Montorio (Horror,Teddy Bob, Zakymort, Mr No, Diabolik) Giuseppe Palumbo ( Diabolik, Martin Mystere, Tosca, Ramarro.)

17 ottobre: Il Disney italiano.

con Silvia Ziche (Paperino, Alice, Lucrezia, vignette satiriche.) Corrado Mastantuono ( Topolino, Nick Raider, Elias il maledetto, Tex.), Casty (Cattivik, Topolino, Lupo Alberto.), e Luca Boschi (esperto Disney, autore, storico, saggista).

Le serate saranno condotte da Luciano Tamagnini, dirigente ANAFI

(Ass. Naz. Amici del Fumetto e dell'Illustrazione).